Negli ultimi decenni, lo sviluppo psicomotorio dei bambini è stato caratterizzato da una minor possibilità di sperimentazione, legata a diversi fattori propri della società occidentale moderna: la riduzione degli spazi all’aperto dove i bambini possano correre giocare in sicurezza; il restringimento delle reti socio-famigliari degli adulti –che si traduce, per i piccoli, in una minore disponibilità di compagni di giochi-; l’utilizzo di computer e televisione fin dalla più tenera età; la tendenza ad organizzare il tempo libero dei bambini con attività strutturate, che lasciano spesso poco spazio all’immaginazione e alla creatività…

Le corse all’aria aperta, le capriole sui prati, i giochi in giardino: le attività che una volta favorivano un auto-sviluppo delle abilità motorie di base sono sempre più rare e preziose.

​È più comune, di conseguenza, incontrare bambini con difficoltà nell’ambito della psicomotricità. Spesso bambini non hanno la possibilità di esplorare da soli il mondo del movimento: diventa dunque necessario e opportuno insegnare quegli atti motori di cui si è smarrito l’auto-apprendimento.

L’Associazione Ohana propone a Modena un corso di Psicomotricità finalizzato ad accompagnare i bambini nella scoperta giocosa e gioiosa delle possibilità del loro corpo, permettendo di sperimentare le loro potenzialità motorie in un ambiente ricco di stimoli, sicuro e colorato.

​In ogni lezione, Giacomo, Martina o Ilaria accompagneranno i piccoli partecipanti attraverso alcuni momenti ricorrenti (l’accoglienza, le attività di psicomotricità vere e proprie e la rielaborazione conclusiva), finalizzati a creare per i bambini un ambiente sicuro e prevedibile, nel quale mettersi in gioco senza timori, affrontare le paure e -soprattutto- divertirsi con gli altri bambini!

Centrali per lo svolgimento dell’attività sono le regole, poche e semplici, che vengono ripetute all’inizio di ogni lezione: attraverso questo semplice rituale, si aiutano i bambini a sperimentare i nuovi giochi e movimenti in piena sicurezza, a rispettare i compagni e i loro giochi e a acquisire una progressiva consapevolezza dei rischi e delle proprie risorse per affrontarli.

L’attività psicomotoria aiuta i bambini a sviluppare la motricità fine e grossolana, la coordinazione, l’equilibrio e tutte le abilità psicomotorie di base. I bambini imparano a rotolare, fare capriole, stare in equilibrio… Il tutto in un ambiente accogliente, rassicurante e colorato.

Il corso è rivolto a tutti i bambini in età compresa tra i 2 e i 7 anni e si svolge a Modena presso la Polivalente 87 & Gino Pini e presso la palestra Elio de Angelis.